“Il montacarichi” – Frederic Dard

Un gioiellino, una scoperta. Non conoscevo Dard e mi sono imbattuta in questo suo noir per puro caso. Un romanzo breve dal sapore d’altri tempi, che si svolge nella Parigi degli anni ’60 e che tiene incollati dall’inizio alla fine.

La scrittura è magnetica, la vicenda assurda eppure verosimile, il protagonista tremendamente umano. Il racconto di un colpo di fulmine che diventa un crimine si svolge nell’arco di poche ore, nella notte di Natale più cupa di sempre.


La trama è semplice, con pochi personaggi, studiati a puntino. Si sviluppa in sole 150 pagine, eppure non tralascia nemmeno un dettaglio, sfociando in uno spleen tutto parigino.


Bellissimo, una scoperta.

Fiocchi: 5/5 🎀🎀🎀🎀🎀

“La spinta” – Ashley Audrain

Posso affermare senza ombra di dubbio che questo sia uno dei migliori thriller psicologici mai letti fino ad ora.
Cattura fin dalla prima pagina, non annoia mai, non perde mai il ritmo incalzante che ne caratterizza i primi passaggi. È uno di quei romanzi da cui fai fatica a staccarti e su cui continui a rimuginare una volta finito.

Verità, bugie ed emozioni contrastanti si intrecciano in un racconto che sembra una lunga lettera. Storie di madri, di figlie, di donne che non sanno se ciò che provano è reale, se i loro ricordi sono frutto di una sciocca fantasia. Un racconto che attraversa nel profondo ogni passaggio dell’essere figlia, donna, madre, permettendo di provare davvero le stesse sensazioni della protagonista, Blythe. Ti fa affezionare a lei, solo a lei e ai suoi sentimenti così contrastanti e così terribilmente umani da sembrare disumani. Perché una madre, sì, può arrivare anche a odiare la creatura che le ha trasformato l’esistenza, con dolore e senso di perdita.

Un romanzo che unisce l’inquietudine del sesto senso materno alle difficoltà di una vita troppo segnata dalle fragilità, dove la verità sfugge perché troppo difficile da accettare.
Ma Blythe sa, sente tutto, e prova anche a dirlo. Che nessuno le creda, infine, sarà la disgrazia più grande.
Meraviglioso.

Fiocchi 5/5 🎀🎀🎀🎀🎀